Senza categoria

Wood*ing

Il laboratorio Wood*ing è un’organizzazione autonoma fondata nel 2013 che lavora per indagare le infinite possibilità del cibo selvatico.

In un contesto multidisciplinare, studiando le scienze alimurgiche, l’etnobotanica, le tradizioni e le nuove possibilità, raccogliamo con rispetto ciò che è disponibile stagionalmente. Riconoscendo la geografia come fondamento della gastronomia esploriamo il nostro ambiente commestibile e le materie prime spontanee della nostra regione, indagando le potenzialità nutrizionali e organolettiche, i metodi di raccolta, d’uso, di cottura e di conservazione, sperimentando nuove tecniche e nuovi mezzi d’utilizzo. Includiamo nel nostro interesse anche i prodotti artigianali che ci parlano della storia culinaria della nostra terra e dei metodi di lavorazione nei tempi passati. Attraverso ingredienti semplici, freschi e spontanei, generiamo sapori che parlano delle nostre origini e del nostro ambiente creando non solo un concetto di cucina ma un vero modo d’essere che ci collega a questo luogo e a al nostro tempo.

La bio-diversità e la diversità del territorio sono il nostro punto di partenza e il nostro obiettivo . Si forma così un anello di retroazione mediata da ecologia, necessità, e appetito. La raccolta di piante, frutti, semi, radici spontanee, la ricerca delle tecniche artigianali gastronomiche del passato, la biodiversità delle nostre colture antiche genera, proseguendo la ricerca, un database di materiale genetico autoctono, di organismi, di pratiche culturali, di idee infinito ma che è in grado, nel contempo, di mantenere la nostra identità nella sua forma più robusta e autentica e di aprirci, nella sua ricchezza, la possibilità di sperimentazioni culinarie di alto livello contemporaneo.

La ricerca della nostra buona cucina è di per sé anche la ricerca della diversità bioculturale prendendo ispirazione anche dalle discipline umanistiche, le arti e soprattutto le scienze. Spesso coloro che lavorano direttamente con i cibi complessi a livello artigianale capiscono poco della biochimica o coloro che studiano il cibo a livello biochimico hanno poca conoscenza applicata della gastronomia. Vorremmo cercare di riconciliare questi approcci, con metodi moderni e tradizionali coniugando artigianato e scienza il tutto con risultati autentici e deliziosi.

La nostra ricerca è open source. Collaboriamo con altri progetti a livello locale e internazionale. Siamo studenti perpetui che apprendono continuamente nuove fonti di cibo naturale e nuove tecniche. La nostra missione è di ispirare e proporre idee che siano accessibili e fattibili, passando un chiaro messaggio di rispetto per l’ambiente, che viene posto al centro, oggetto di ricerca, preservando la nostra biodiversità e creando una nuova proposta culinaria raffinata e intelligente. Che può ispirare gli animi attenti, la cucina di casa, come l‘interesse degli chef più avanzati.

Info:
Valeria Margherita Mosca
info@wood-ing.org 

0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

loader