Senza categoria

San Valentino
al Pomiroeu

Un menù seducente ma leggero, per accendere un dopocena di passione.

Giancarlo Morelli per il pranzo e la cena di San Valentino propone agli ospiti del suo Pomiroeu un percorso lieve e afrodisiaco centrato sul pesce con un acuto godurioso dato dallo “Spaghettone su fonduta di cacio e pepe e cicoria selvatica”. La scelta della tipologia di pasta e del condimento dichiara il suo potenziale seduttivo: una morbidezza eccitante, una rotondità di gusto che inebria e attiva l’immaginazione. Il tocco di cicoria selvatica è un invito sfacciato a coltivare l’aspetto istintivo, un ingrediente indispensabile di ogni rapporto d’amore.

Menu di San Valentino
Chef Giancarlo Morelli

Benvenuto del Pomiroeu

Tartare di ventresca con guacamole, riso soffiato e gelatina al peperoncino

Spaghettone su fonduta di cacio e pepe, cicoria selvatica

Zuppetta di pesce bianco con falde di rapa rossa, curcuma e ginger

Meringata al pepe rosa e caffè jamaica

Il caffè dello chef con piccola pasticceria 

Menù San Valentino: 
euro 170 la coppia

Escluso vino e servizio  
 

—————-

La Ricetta di San Valentino

SPAGHETTONE SU FONDUTA DI CACIO E PEPE,
CICORIA SELVATICA 

Ingredienti per 2 porzioni

200 g CICORIA
qb AGLIO
qb OLIO D’OLIVA EXTRA VERGINE
qb PEPERONCINO ROSSO
50 g GRISSINI
qb PEPE BIANCO
200 g SPAGHETTI GERARDO DI NOLA

PER LA FONDUTA DI PECORINO
1/2 lt PANNA FRESCA
350 g PECORINO

Grattugiare il pecorino romano.

Far ridurre la panna di 1/4, e unire il pecorino; far riposare una quindicina di minuti. Frullare il tutto.

Tagliare la cicoria a julienne, preparare un fondo con aglio, olio e peperoncino e aggiungerci la cicoria, saltare gli spaghetti e impiattarli sopra la fonduta.

Guarnire con il crumble di grissino piccante e una macinata di pepe. 

 

0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

loader