Giancarlo Morelli
& Carlo Cracco

160,00


Martedì 17 Ottobre
2023 | Dalle ore 19.00

 

BACKtoBACK Le cene a quattro mani per celebrare il trentesimo anniversario del Pomiroeu, il sesto appuntamento con lo chef  stellato Michelin Carlo Cracco

 

Il menu della serata: 

 

Benvenuto del Pomiroeu

 

Raviolo, cavolo, patata, bitto

Cannolo, pomodoro secco, pinoli

Tartelletta, cavolfiore, anguilla, amchoor

Crème brûlée al porro, caffè di cicoria

 

 

Sea salad Portofino

Carlo Cracco

 

Uovo morbido, mais arrostito, melagrana, funghi

Carlo Cracco

 

Fusillone Gerardo di Nola, pomodoro giallo del Piennolo, calamaro, cipolla bruciata

Giancarlo Morelli

 

Riso mantecato al prebugiun, triglia laccata, prescinseua

Carlo Cracco

 

Filetto di cervo, zucca, pan di zucchero, mela, nocino

Giancarlo Morelli

 

Banana, arachide, rhum

Giancarlo Morelli

 

 

Piccola pasticceria a cura del Pomiroeu 

Cioccolato bianco, cocco, mandorla
Macaron, mango, zenzero
Morbido al pistacchio, mirtilli

_160

Beverage escluso

 

Nato a Vicenza nel 1965.

 Nel 1986 comincia la sua carriera professionale da Gualtiero Marchesi a Milano, il primo ristorante italiano che raggiunge le tre stelle Michelin.

 Si trasferisce per 3 anni in Francia dove ha l’opportunità di conoscere i segreti della cucina francese sotto la guida di Alain Ducasse (Hotel de Paris) e Lucas Carton (Senderens, Paris).

Dopo queste esperienza, Cracco torna in Italia, a Firenze, dove diventa primo chef all’ Enoteca Pinchiorri. Durante la sua conduzione ottiene in brevissimo tempo le tre stelle Michelin.

Nel  2006 è stato insignito dell’Ambrogino d’Oro 

Nel 2012 ha inizio la collaborazione con Singapore Airlines dove lo chef Cracco si occupa della creazione dei menù per la business e la first class.

Oggi Carlo Cracco ricopre il ruolo di presidente dell’Associazione Maestro Martino, associazione no-profit il cui obiettivo principale è quello di promuovere la Cucina d’Autore e le eccellenze del nostro territorio. 

Da anni è Ambassador e collabora con Ifad, agenzia specializzata dell’Onu che si occupa dell’incremento delle attività agricole, mettendo le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare, migliorare la qualità della loro alimentazione e rafforzare le proprie capacità di adattamento.

A Febbraio 2018 il Ristorante Cracco si trasferisce in  Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. 1200 metri quadri di superfici diviso su più piani: una cantina che contiene oltre 2500 etichette provenienti da tutto il monto, a piano terra il cafè Cracco, al primo piano nobile il Ristorante Gastronomico ed infine la Sala Mengoni per ospitare, feste ed eventi.

A Dicembre 2020 inaugura il suo primo Shop Online Craccoexpress: una piattaforma dove per acquistare una selezione di prodotti speciali firmati Cracco.

A Luglio 2021 inaugura il suo nuovo ristorante CRACCO PORTOFINO

 

Out of stock

Esaurito

Categoria: